2nd Year Professional Makeup
Corso avanzato di Trucco

Obiettivi 2nd Year Professional Makeup

Il corso di trucco avanzato è la naturale continuazione del 1st Year PRO (corso Annuale) per le migliori allieve della nostra o di altre valide Accademie. Un percorso di approfondimento professionale sugli aspetti più avanzati del Makeup: Master Fashion – Master Image Consulting –  Master Aerografo – Master Effetti speciali e cinema – Master Hair Stylist.

Il corso di trucco avanzato, pur essendo impegnativo, sarà limitato alle sole giornate di mercoledì e giovedì (salvo rare eccezioni) anche per consentire la prima attività professionale.

I cinque moduli che costituiscono il secondo anno del corso Professional Makeup. 

Master Fashion

Master Image Consulting

Master Aerografo

Master Effetti Speciali

Master Hair Stylist

Programma

OBIETTIVI

  • Comprendere l’importanza dell’immagine nella società attuale
  •  Approfondire ed acquisire gli strumenti che consentono l’analisi oggettiva di colore e forme di una persona
  •  Approfondire alcuni punti chiave dell’analisi soggettiva dell’immagine (moda, tendenze, stile, business….)
  • Lavorare sull’immagine personale

Il Corso per diventare Consulenti d’Immagine completa la professionalità

Unita alle competenze di Make up ed Hair Style, permette di dare consulenze e consigli a 360° sull’immagine di una persona (donna) migliorando le proprie possibilità di successo professionale. Occorre precisare che, come per un Make up Artist, l’occhio e la manualità si acquisiscono con l’esercizio e l’esperienza: per questo motivo buona parte dell’attività d’aula sarà dedicata alle esercitazioni ma si raccomanda anche, di fare molto esercizio “a casa” con amiche, parenti e conoscenti.

PROGRAMMA:

  • Il valore dell’immagine a 360° (non solo abbigliamento ma make up, hairstyle, accessori, gestualità e postura, quindi la comunicazione non verbale).
  •  Le basi per esercitare la consulenza d’immagine; bon ton e business etiquette.
  •  Approfondimento ed acquisizione dei principali strumenti e metodi che assicurano l’oggettività della proposta argomentativa.
  •  L’immagine personale dei partecipanti. La nostra immagine parla di noi. Qual è l’Immagine (di noi stessi) che vogliamo veicolare?
  •  Esercitazioni sui principali steps della consulenza d’immagine:
    • Individuazione della tipologia cromatica con l’uso dei teli
    • Draping
    • Analisi del viso, make up secondo i criteri della consulenza d’immagine ed accessori (orecchini, occhiali..)
    • Individuazione dei modelli estetici (forme)
    • Analisi della tipologia di capi migliori
    • Individuazione dei migliori accessori (borse, scarpe, cinture…)
  • Piccole modifiche nell’immagine e nell’approccio con le clienti possono regalarci un grande vantaggio competitivo e diventare un’altra carta da giocare per aumentare le nostre chances di successo. Tutti i truccatori di successo hanno, prima di tutto, costruito la LORO immagine.
  • Tendenze, moda e stile
  • Stile personale e business attire
  •  Il profumo

Il programma alterna momenti di teoria e di esercitazione pratica.

In particolare i partecipanti dovranno esercitarsi:

  •  sui parametri che misurano il colore alla base del metodo
  • sulle quattro tipologie cromatiche prima con immagini poi con le persone (i partecipanti stessi in modo da scoprire i propri migliori colori, i colori “amici” che più li valorizzano) e poi con persone esterne
  •  sul make up nella consulenza d’immagine
  •  sull’analisi della figura
  •  sulla valorizzazione della propria immagine personale

Esame pratico, strutturato in due volte per ogni partecipante (una volta per colore ed una per le forme) in modo che ogni allieva possa fare la consulenza ad una “modella” esterna con teli e palette.

Dalla teoria e tecnica scolastica del trucco fashion si passa alla pratica dello studio fotografico e delle sfilate.

TUTTE LE LEZIONI SI TERRANNO IN STUDIO FOTOGRAFICO.

  • Introduzione e presentazione del mondo fashion.
  • Perchè il trucco che vediamo in una sfilata è già superato ?.
  • L’evoluzione del trucco fashion. Come capire ed interpretare le tendenze.

Sono previste un totale di 11 giornate intere (o 22 mezze giornate):

lezioni dimostrative + esercitazioni. Docente + modella + fotografo in studio fotografico per la dimostrazione ed a seguire, esercitazione tra allieve e con 1 modella per ogni allieva.

Argomenti vari: sopracciglia con “forma moda” – “skin care & skin base” – i punti luce – il contournig – blush – le ciprie – effetto glossy – graphic make up – eye liner effetto D&G (anni 50 rivisitato) – etc.

Ad ogni dimostrazione, analisi delle foto con il fotografo e la docente.

  • Presentazione del concetto di trucco elaborato in relazione alla moda stagionale.
  • Ultime sfilate della moda primaverile o invernale: come è stato creato il trucco in base alle tendenze di moda ed alle richieste dello stilista.
  • Modella truccata con i “colori moda” spiegando il come, il perché della definizione del trucco che interpreta lo stile scelto dallo stilista.

Ogni volta, a seguire, 4 lezioni “operative” dove le allieve, sempre in studio fotografico, con 1 modella ciascuna a disposizione, realizzano il trucco studiato nella lezione precedente e realizzano il loro book fotografico.

  • Ed infine, lezioni di sola esercitazione per preparare il proprio esame finale ed effettuare il casting (fotografico) per la scelta della propria modella e per definire abbigliamento ed accessori con l’assistente fashion.
  • Per concludere esame finale, dove l’allieva realizzerà il proprio progetto di trucco fashion con la modella prescelta. A disposizione una docente, un fotografo e l’assistente fashion.

Per imparare l’uso di uno strumento che permetta lavori diversi e più sofisticati rispetto all’uso dei pennelli.

Programma del corso

  • Introduzione all’Aerografia
  •  Tipologie di Aerografo
  • Alimentazione
  • Marche di Aeropenne
  •  Compressori
  •  Colori adatti all’aerografia sul corpo
  •  Manutenzione dell’Aerografo (passaggi guidati con la supervisione degli insegnanti)
  •  Smontaggio e assemblaggio dell’Aerografo
  •  La doppia azione indipendente (focus sull’utilizzo della doppia azione e sul suo controllo)
  •  Consigli pratici sulla pulizia
    Tavole di esercitazione
  • Prima tavola – linee orizzontali e verticali
  • Seconda Tavola – linee tratteggiate e punti
  • Terza tavola – punti e congiunzioni con linee
  • Quarta Tavola – Campitura omogenea
  • Quinta Tavola – Sfumatura su tutta la superficie

 

Prove pratiche con modella

  • Campitura
  • Effettuare sfumature corrette
  • Evidenziare ombre e luci
  • Come curare i dettagli
  • Come utilizzare gli stencils

La professione di truccatore richiede ormai, in modo quasi inscindibile, anche la capacità di saper pettinare. Il corso si propone di dare alle Make up Artist, anche questo strumento professionale per meglio affrontare i vari ambienti di lavoro nei quali dovranno operare.

– fashion (24 ore): gestione dei volumi, costruzione della texture, disciplina dei movimenti dei capelli (come puntare-raccogliere e definire)
– spose (32 ore): intervista (indagine) e approccio psicologico – lo chignon, la banana classica e moda, l’alternativa alla cotonatura, intrecci, code miste ed intrecciate.
– cinema-sceneggiati (32 ore): panoramica sulle pettinature del XVII secolo – collocazione geografica – classi sociali – applicazione di parrucche con o senza allungamenti – Panoramica sulle pettinature storiche del xx secolo:
Anni 10-20-30-40-50-60-70-80-90
– teatro (32 ore): riccioli piatti, preparazione per applicazione delle parrucche, cura della parrucca, detersione, ecc. concetto visivo degli spazi esaltazione dei volumi e applicazione dell’armocromia
– TV – Eventi: liscio a phon morbido con spazzola normale, piastra, baby liss, fresee, raccolti, trecce cucite, applicazione di extension temporanee.

Calchi e Protesi

Il programma di SFX, che appartiene al 2do Anno di Trucco Artistico, parte da una base di conoscenza degli effetti speciali estemporanei che si fanno nel corso del 1° anno e che riguardano decori esterni (tagli, ferite, ematomi, etc).
Per cambiare i caratteri somatici del viso o di parti del corpo, con l’applicazione di protesi, è necessario avere un calco del viso o delle parti del corpo dell’attore di cui vorremmo cambiare le sembianze.

Effetti speciali di base

  • Rivisitazione effetti speciali estemporanei (plastilina, latex, gelatina, silicone)
  •  Rivisitazione invecchiamento cinematografico a tiraggio pelle con l’utilizzo di latex e prodotto acrilico.
  •  Realizzazione di ferite flat e applicazione.
  •  Creazione di una calotta in lattice
  •  Teoria e applicazione di protesi transfers in bondo, fornite dal docente

Come si costruiscono le protesi
Panoramica dei vari materiali: alginato/silicone, varie tipologie di gesso e la loro miscelazione

  • Creazione del calco del viso con negativo in silicone + madreforma e copia del positivo in gesso.
  •  Panoramica dei vari materiali e tecniche per modellare realisticamente in prostetica; realizzazione del modellato sulla base del progetto grafico mirato allo svolgimento dell’esame finale
  •  Realizzazione del progetto finale tramite l’uso di
    Poliuretano rigido e flessibile/ Foam Latex/ Silicone/ Silicone G.F.A.

 

Protesi Dentali

  • Realizzazione di una protesi dentale: modellato estemporaneo e utilizzo delle resine acriliche odontotecniche a freddo.
  • Cinematografia
    ruoli di una troupe cinematografica e organizzazione del reparto trucco e parrucco
  • Come si legge una sceneggiatura
  • Organizzazione del lavoro: raccordi, piano di lavorazione, ordine del giorno
  • La preparazione del truccatore cinematografico
  • La scelta dei prodotti in relazione alle luci e alla macchina da presa
  •  Il trucco rispetto al genere: horror, fantasy, splatter, commedia, drammatico
    Materiale per la realizzazione: il gesso dentale

Modalità di svolgimento delle lezioni

Le lezioni iniziano con una prima parte teorica, supportata quando serve da slides e materiali, successivamente il docente farà una dimostrazione pratica.

Le allieve si truccano reciprocamente con la supervisione della docente.

Il modulo Fashion sarà svolto completamente in studio fotografico sotto la supervisione di docente e di un fotografo, con alternanza di esercitazioni tra allieve e prove pratiche su modelle.

Requisiti

Di seguito i requisiti richiesti per partecipare a un nostro corso:

  • Corso Annuale da Makeup Artist svolto da noi o in altra valida Accademia
  • Arrivare per primi, posti limitati!

Prossime date

Scopri com' è facile fare un finanziamento con Soisy

Master Fashion

Dalla tecnica scolastica del Make Up Fashion alla realizzazione di un book professionale. I diversi tipi di trucco fashion di tendenza realizzati in 11 giornate sempre in studio fotografico con dimostrazioni delle docenti con modella e fotografo di cui, 5 sessioni  in studio fotografico con 1 modella a disposizione per ogni allieva. Il Master è consigliabile solo a chi possiede già una buona formazione di base sia nel trucco beauty che in quello Fotografico. Scopo del Master fashion è portare le allieve a contatto con gli studi fotografici, le truccatrici, le modelle ed i fotografi che operano tutti i giorni, nelle passerelle e per i servizi fotografici nel mondo professionale della moda.

Image Consulting

Si tratta di un corso per diventare Consulenti d’Immagine al fine di avere una professionalità completa che, unita alle competenze di Make up ed Hair Style, permette di dare consulenze e consigli a 360° sull’immagine di una persona (donna) migliorando le proprie possibilità di successo professionale. Occorre precisare che, come per un Make up Artist, l’occhio e la manualità si acquisiscono con l’esercizio e l’esperienza: per questo motivo buona parte dell’attività d’aula sarà dedicata alle esercitazioni ma si raccomanda anche, di fare molto esercizio “a casa” con amiche, parenti e conoscenti.

Aerografo

Tutto quello che non potete (o che non conviene) fare con pennelli e colori.

Il corso aerografo è indispensabile per lavorare sui set che operano in alta definizione.

Dal trucco più semplice al più complesso l’aerografo consente quella precisione ed omogeneità necessaria per le riprese in alta definizione.
Lavori entusiasmanti e spettacolari si possono realizzare più velocemente e perfettamente.
L’aerografo è uno strumento del quale, tra qualche anno, non si potrà più fare a meno.

Master FX

Il Master Fx di trucco parte dalla rivisitazione degli effetti estemporanei, già affrontati brevemente nel 1st Year Professional, approfondendo e raffinando la tecnica.

Il corso si focalizza sulla realizzazione di una life mask (parziale frontale del viso) del modello/attore, che sarà la base per la modellatura di uno special make-up di caratterizzazione, che sia esso un invecchiamento, una somiglianza o una creatura fantastica.

Una volta realizzato il modello in gesso (e presentati i materiali e le tecniche utili – vari tipi di gesso, distaccanti e fibratura) si prosegue con la realizzazione delle protesi precedentemente modellate utilizzando latex, foam latex, schiuma poliuretanica, gelatina e/o silicone e infine con la realizzazione di una protesi dentale (modellato estemporaneo e utilizzo delle resine acriliche odontotecniche a freddo).

La realizzazione di texture e rughe completano il progetto.

Tutto il programma del MASTER FX ha lo scopo di formare uno SPECIAL MAKE-UP ARTIST consapevole delle tecniche esistenti nel campo, per poter affrontare con professionalità le richieste del settore. Bisogna ricordare che per acquisire una buona padronanza delle tecniche affrontate durante le lezioni, l’allievo dovrà avere una buona perseveranza.

Hairstylist

Da un team dinamico operante nel mondo dello spettacolo da oltre dieci anni con la missione di formare parrucchieri, sia per spettacoli televisivi che per eventi in generale, nasce il Corso di acconciatura avanzato: Master Hair Stylist; per le Make up Artist più complete ed in grado anche di pettinare in qualunque circostanza.