Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni

« Torna alle interviste


Pubbliche relazioni, impegno e passione: il profilo di GIULIA RONZONI


VOLETE SAPERNE DI PIU'? CHIEDETELO A LEI!

Pubbliche relazioni, impegno e passione: il profilo di GIULIA RONZONI
Pubbliche relazioni, impegno e passione: il profilo di GIULIA RONZONI Pubbliche relazioni, impegno e passione: il profilo di GIULIA RONZONI Pubbliche relazioni, impegno e passione: il profilo di GIULIA RONZONI Pubbliche relazioni, impegno e passione: il profilo di GIULIA RONZONI Pubbliche relazioni, impegno e passione: il profilo di GIULIA RONZONI

Ciao Giulia ci racconti come ti sei avvicinata al mondo del makeup?

Da sempre mi affascinano le immagini di personaggi fantasy e comunque un po’ dark ma il mio interesse per il make up è nato per caso; dopo aver visto un film che ha colpito in modo particolare la mia fantasia, ho provato a ricreare su di me il trucco di alcuni personaggi tra cui una geisha e una strega e, da quel momento preciso, ho intuito che questo interesse momentaneo avrebbe potuto rappresentare per me molto più di un semplice gioco.

Quali studi hai fatto in precedenza?

Mi sono diplomata al liceo artistico e verso la fine del percorso ho iniziato a informarmi sulla possibilità di frequentare un Corso di Trucco Annuale nonostante la preoccupazione dei miei genitori che avrebbero preferito scelte più tradizionali come i percorsi universitari. Alla fine la mia scelta è ricaduta sul Corso Annuale di Trucco Artistico MBA  perché mi ispirava fiducia ed era molto completo.

Area del make-up che preferisci?

Amo il body painting perché mi permette una grandissima libertà espressiva e perché mi piace condividere con gli altri professionisti specializzati il gusto di dipingere di stare tutti insieme e di condividere le creatività in modo rilassato. Gli effetti speciali, invece, mi divertono e mi permettono di far fuoriuscire la parte più dark che c’è in me. Più recentemente ho scoperto una grande passione per il photo fashion make up, soprattutto quando si collabora con professionisti che fanno della ricerca il loro must.

Dopo il periodo scolastico come hai affrontato il mondo del lavoro?

Prima di tutto ho approfondito la mia conoscenza dell’ambito del body painting partecipando a diversi contest nazionali; in questo momento sono finalista nella sezione pro in un conosciuto skin art festival.

Nell’ambito fotografico ho iniziato una collaborazione stretta con il fotografo inglese Marc Evans e con Alessandro Luoni ma sto allargando il network dei professionisti con cui collaboro perché ritengo fondamentale questo tipo di esperienze.

Giulia come ti definisci?

Felice per avere la possibilità di far corrispondere il mio sogno al mio lavoro, riservata, creativa ma nel contempo uno spirito libero.

Progetti formativi i professionali a medio termine?

Nell’ambito formativo ho pianificato di frequentare un master di hairstyling per ampliare le mie occasioni professionali future; nell’ambito professionale, invece, desidero propormi come makeup artist completa alle agenzie che lavorano nell’ambito della moda.

Un consiglio per le ragazze che vorrebbero diventare make-up artist?

Impegnarsi tantissimo durante e dopo il corso di trucco annuale per sviluppare le capacità tecniche e artistiche sforzandosi di individuare lo stile personale che più le contraddistingue. Un altro consiglio è di curare e sviluppare le relazioni pubbliche con i professionisti del mondo della moda, del beauty e degli eventi in genere.

Quale il tuo sogno?

Desidero trovare la mia strada come make-up artist integrando, a prescindere dal contesto professionale, quell’aspetto di creatività e di ricerca che mi fanno amare alla follia questo mestiere.

Come possono contattarti le persone che desiderano porti delle domande o semplicemente vedere qualche tuo lavoro?

Semplice: attraverso la mia pagina Facebook  GiuliArtist  oppure sul mio sito  Giuliartist

Grazie Giulia ed a presto!




  • Tutto sul mondo MBA