Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni

« Torna alle interviste


Il lavoro più bello del mondo: il profilo di TAMARA LI CAUSI


VOLETE SAPERNE DI PIU'? CHIEDETELO A LEI!

Il lavoro più bello del mondo: il profilo di TAMARA LI CAUSI
Il lavoro più bello del mondo: il profilo di TAMARA LI CAUSI Il lavoro più bello del mondo: il profilo di TAMARA LI CAUSI Il lavoro più bello del mondo: il profilo di TAMARA LI CAUSI Il lavoro più bello del mondo: il profilo di TAMARA LI CAUSI Il lavoro più bello del mondo: il profilo di TAMARA LI CAUSI

Ciao Tamara ci racconti come ti sei avvicinata al mondo del makeup?

Non ho ricordi di passioni diverse dal trucco. Avevo solo due anni e già rubavo la trousse makeup di mia madre e mi divertivo a truccare me stessa e le mie amichette. Le mie cugine allora frequentavano una scuola di estetica ed io ero molto invidiosa e sognavo da grande di poter fare la stessa cosa. In realtà il mio percorso di studi è stato molto più tradizionale perché  mi sono laureata in chimica farmaceutica. Come hobby durante il mio percorso di studi ho però frequentato un corso T1 trucco ed abbellimento ed ho piano piano iniziato a lavorare con le spose.

Dopo aver ottenuto l’abilitazione da farmacista ho deciso che era davvero giunto il momento per seguire in modo strutturato la mia grande passione di sempre e mi sono iscritta al Corso di trucco artistico annuale MBA.

Hai un ricordo speciale del tuo periodo di studi in MBA?

E’ stato un anno bellissimo. In classe si sono create delle amicizie fortissime con persone che continuo a frequentare ancor oggi sia per questioni affettive che per impegni professionali comuni. Ed i professori erano straordinari sotto ogni punto di vista. Un’esperienza che non dimenticherò perché mi ha fatto respirare per la prima volta nella mia vista il clima del teatro, sono stati i 4 giorni in cui , insieme ad alcuni compagni di classe, ho lavorato nel backstage del Teatro Nazionale di Brescia dove andava in scena una rivisitazione del balletto Il Lago dei cigni.

Dopo il corso annuale di trucco artistico in MBA cos’è successo?

Ho frequentato un corso di Acconciature Sposa in MBA, ho provato l’ebrezza dei ruoli rovesciati diventando l’assistente di una mia ex insegnante di trucco nella scuola che ha plasmato la mia passione ed ho colto tutte le possibilità professionali per fare esperienza ed un po’ di tempo dopo sono diventata io stessa docente di un corso T1 trucco ed abbellimento in MBA. Successivamente sono entrato nell’agenzia del gruppo Backstage specializzata in produzioni televisive ed eventi, Make up Service, ed ho iniziato a lavorare in modo intenso per la televisione. Tra le varie trasmissioni: Italian Got Talent, La sposa piu’ bella, La ricetta perfetta, Indovina cosa sceglie la sposa, Take me out.

Ho partecipato anche a progetti diversi ma innovativi come ad esempio la produzione video 360 Oculus Rift per il Consorzio Turistico del Lago di Garda, in cui le riprese sono state effettuate con setup a 10 GoPro Hero4 (4K) e a 6 GoPro (subacquea) . Un’esperienza molto divertente è stata quella del videoclip di Nesli “un bacio a te”.

Più recentemente invece ho lavorato in Eities - Ottanta mi dà tanto, web serie con Geppi Cucciari in cui hanno partecipato come ospiti tantissimi personaggi dello spettacolo tra cui Fabio Volo, Francesco Facchinetti, Valentina Lodovini, Joe Bastianich ed ho girato uno spot in Sardegna per Vodafone Ungheria.

Un consiglio per le ragazze che vorrebbero diventare makeupartist?

Non mollate mai, nemmeno nei momenti più difficili, siate intraprendenti e proattive  e sorridete perché   il vostro è il lavoro più bello del mondo.

Tamara ti racconti usando qualche aggettivo?

Precisa, testarda ma soprattutto  innamorata del mio lavoro. Cosa potrei desiderare di più?

Come possono contattarti le persone che desiderano porti delle domande o semplicemente vedere qualche tuo  lavoro?

Semplice: attraverso la mia pagina facebook  Tamara Li Causi oppure sul profilo  instagram tamaralicausi .

Grazie Tamara ed a presto!




  • Tutto sul mondo MBA