Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni

« Torna alle interviste


Ricerca continua, curiosità e tantissima moda: il profilo di GIULY VALENT


Volete saperne di più? Chiedetelo a lei!

Ricerca continua, curiosità e tantissima moda: il profilo di GIULY VALENT
Ricerca continua, curiosità e tantissima moda: il profilo di GIULY VALENT Ricerca continua, curiosità e tantissima moda: il profilo di GIULY VALENT Ricerca continua, curiosità e tantissima moda: il profilo di GIULY VALENT Ricerca continua, curiosità e tantissima moda: il profilo di GIULY VALENT

Ciao Giuly ci racconti come ti sei avvicinata al mondo del makeup?

Il makeup mi ha sempre affascinato e ricordo che, anche durante il primo anno della facoltà di Informatica che frequentavo a Udine, sperimentavo spesso nuovi look ma, non avendo grossi budget, frequentavo regolarmente un negozio Kiko per acquistare i prodotti e aggiornarmi sulle ultime novità. In quel periodo non avevo le idee chiare sul mio futuro e un giorno, sfogliando una rivista di moda, sono stata colpita da un’immagine di donna con trucco particolarmente articolato; ricordo perfettamente che ero con mia madre e all’improvviso mi sono chiesta com’era possibile per il truccatore in questione realizzare un’immagine così perfetta. Ne ho parlato con mia madre ma soprattutto mi sono tuffata letteralmente su Internet per scoprire com’era possibile diventare makeupartist. E in quel momento ho capito quale avrebbe potuto essere la mia strada, ed è cambiato tutto.

Hai un ricordo speciale del tuo periodo di studi in MBA?

Ricordo una classe straordinaria e degli insegnanti appassionati che mi hanno trasmesso, oltre alle conoscenze tecniche e alla possibilità di capire come funziona questo mondo, vero amore per questo lavoro. Impagabile! Dei ricordi speciali sono legati a delle interessanti lezioni di cosmetologia e un’affascinante lezione sui profumi.

Dopo il corso annuale di trucco artistico in MBA cos’è successo?

Già durante il corso ho iniziato un’interessante collaborazione che continua ancora oggi con l’istituto di Moda Marangoni. A livello di formazione ho sentito l’esigenza di allargare e approfondire alcune competenze ed ho frequentato un Master di Cosmetologia alla Sapienza di Roma, alcuni corsi per perfezionare le mie conoscenze in fatto di capelli e sono stata a Londra due mesi per frequentare un corso di aggiornamento moda presso la The Academy of Freelance Makeup.Nel contempo ho arricchito il mio portfolio ed ho iniziato a contattare alcune agenzie per poi successivamente collaborare con l’agenzia del gruppo Backstage Service specializzata nella moda, MKS-Milano

Giuly ti racconti usando qualche aggettivo?

Perseverante, positiva, creativa

Quali sono le esperienze professionali più soddisfacenti che hai fatto o stai facendo?

Inizialmente ho lavorato per la moda uomo, poi sono approdata nel segmento donna realizzando campagne, lookbook, sfilate. Tra i tanti marchi prestigiosi con cui ho collaborato, Dolce & Gabbana, Versace, DSquared, Burani, Richmond.

Un consiglio per le ragazze che vorrebbero diventare makeupartist?

In qualunque punto della carriera voi siate non dimenticate mai di farvi una domanda: cosa posso migliorare? Questo è un mestiere in cui per evolversi è fondamentale proseguire in una ricerca continua mantenendo una curiosità costante. Quindi il mio consiglio è : siate perseveranti, continuate ad aggiornare continuamente il vostro portfolio, auto attivatevi nella costruzione e contatto costante del network di agenzie, fotografi e professionisti. A un certo punto capirete l’ambito in cui veramente desiderate lavorare che, per me, è quello della moda.

Come possono contattarti le persone che desiderano porti delle domande o semplicemente vedere qualche tuo lavoro?

Semplice: attraverso il mio sito giulyvalent.com oppure sul profilo  instagram giulyvalent

Grazie Giuly ed a presto!




  • Tutto sul mondo MBA